Villa Natalina – la villa per vacanze all’Isola d’Elba

Home

Graziosa villetta per 6/7 persone immersa nel verde, circondata da ulivi, cipressi e oleandri fioriti. E’ situata in zona tranquilla a soli 800 metri dalla bellissima spiaggia di Lacona, una delle più suggestive dell’isola e a pochi minuti dalle caratteristiche spiagge sabbiose di Laconella, del Felciaio e di Norsi, più piccole ma forse ancora più graziose.

La particolare ubicazione di “Villa Natalina”, offre stupende giornate al mare …( raggiungibile a piedi in soli 10 minuti), oppure rilassanti momenti da trascorrere nell ampia terrazza con scorcio sul mare, completamente immersi nella natura.

A ca 200 metri sono presenti un minimarket, un bar, un’edicola e servizio bancomat.

La casa disposta su un unico piano, è caratterizzata da arredamento semplice, ma funzionale; una cucina abitabile (con forno elettrico, frigo capiente con reparto congelatore, grande tavolo) che si affaccia su una piccola veranda dotata di tenda parasole e tavolo con sedie, dove potrete mangiare all’aria aperta. Dispone inoltre di un ampio salotto con divano (all’occorrenza letto matrimoniale), tv color e accesso ad una spaziosa terrazza con scorcio sul golfo di Lacona, dotata di comode sdraio, tavolo e tutto il necessario per rilassarsi al sole.

La zona notte si raggiunge tramite un piccolo corridoio che conduce a 2 camere da letto entrambe arredate con mobilio in stile moderno, una con letto matrimoniale e l’altra con due letti singoli (unibili all’occorrenza) ed una comoda e pratica poltrona letto. Il bagno è con box doccia e lavatrice. All’esterno garage coperto, ampio giardino e spazio praticabile.

Per una visione ottimale si consiglia una impostazione dello schermo di 800×600.

netservice-online © 2003 last modified on 18.06.03

This page started on 17.06.03…

Continue Reading

Piste Ciclabili

Ventidue progetti per piste ciclabili

Riceveranno contributi per circa la metà su un costo di 8 miliardi e 600 milioni

PISA. Ventidue interventi dichiarati, complessivamente finanziabili, due dei quali con effetto immediato ed altri cinque a breve scadenza; contributi per poco meno della metà su un costo totale di 8 miliardi e 600 milioni circa. Questo il bilancio, evidentemente positivo, per gli enti locali della Provincia di Pisa dopo la pubblicazione, da parte della Regione toscana, della graduatoria relativa ai progetti per percorsi ciclabili che sono stati ammessi ai contributi statali (fino al 50% per ciascun intervento) attivati dalla legge 366/98.

´Questo risultato – dichiara l’assessore provinciale all’ambiente Terenzio Longobardi – è per noi motivo di grande soddisfazione. Costituisce infatti la premessa che ci consentirà di sviluppare ulteriormente la rete provinciale di percorsi ciclabili la cui costituzione è iniziata qualche anno fa con la realizzazione promossa dalla Provincia di Pisa, del sistema di piste cicloturistiche da San Miniato al mare, lungo gli argini dell’Arno e del Serchio”.

La classifica regionale di finanziamento comprende 138 progetti di tracciati per la mobilità ciclabile (presentati dai comuni, Province e comunità montane toscane), disposti in ordine di priorità; i primi sei possono beneficiare da subito delle agevolazioni previste. Fra essi, appunto, risultano inserite due tratte di pista localizzate nella città di Pisa (dalla Cittadella a Porta a Mare e da qui a lungarno Guadalongo) che fanno parte dell’accordo di programma promosso dalla Provincia di Pisa e sottoscritto nel giugno dell’anno scorso insieme ai Comuni di Pisa, Vecchiano e San Giuliano. Questa intesa, lo ricordiamo, prevede altre cinque tratte di pista nel territorio comunale di Pisa, un percorso nel comune di San Giuliano (di raccordo con il tracciato ciclabile nella tenuta di San Rossore e con i percorsi naturalistici sulla riva sinistra del Serchio) la …

Continue Reading

Hotel Isola D’ Elba A Naregno (Capoliveri) Versilia Vista Mare Con Piscina E Servizio Spiaggia

Alberghi isola d’Elba: Come arrivare

L’isola d’Elba è raggiungibile imbarcandosi a Piombino Marittima, dove due compagnie di navigazione (Toremar e Moby Lines) dispongono di traghetti che effettuano corse plurigiornaliere. Con un’ora di navigazione si coprono i circa 10 chilometri che separano l’isola d’Elba dal continente, raggiungendo i porti di Portoferraio (il principale), Porto Azzurro e Rio Marina. In alternativa esiste un collegamento veloce con aliscafo, per il solo trasporto passeggeri, che in 35 minuti raggiunge Portoferraio. I collegamenti con l’isola d’Elba sono mediamente uno ogni 30/40 minuti.

Arrivando a Portoferraio: per raggiungere l’albergo si porsegue sulla provinciale per Porto Azzurro. Dopo una decina di chilometri, al bivio per Capoliveri segnalato da un semaforo e si svolta a destra. Dopo cento metri deviazione sulla sinistra per Naregno. La strada costeggia la costa per circa 3 km fino a trovare la segnalazione dell’hotel.

Arrivando a Porto Azzurro: direzione per Portoferraio e dopo circa 5 km, arrivati al semaforo svoltate a sinistra per Capoliveri. Dopo cento metri a sinistra e seguite le indicazioni per Naregno.

In auto:

Da Nord: Da Milano autostrada A1 immettersi a Parma Ovest sulla A15 per raggiungere l’autostrada A12 Genova-Livorno, uscire a Rosignano, proseguire sulla S.S. Aurelia fino a Venturina-Isola d’Elba e da qui per Piombino Marittima.

Da Nord-Est: Autostrada A1 Bologna-Firenze-Pisa-Livorno: uscire a Rosignano, proseguire sulla S.S. Aurelia fino a Venturina-Isola d’Elba e da qui per Piombino Marittima. In alternativa, la S.G.C. Firenze-Pisa-Livorno: uscire a Firenze Signa e seguire la S.S. fino a Collesalvetti, rientrare in Autostrada fino a Rosignano Marittima, prendere la superstrada fino a Venturina-Isola d’Elba e da qui per Piombino Marittima.

Da Sud: Autostrada A12 Roma-Grosseto: S.S. Aurelia uscita Venturina-Isola d’Elba, proseguire per Piombino Marittima.

In treno:…

Continue Reading

Prenotazioni Online

Prenotazione aerei

Una volta che si sono eseguite le operazioni generali, ed essendo in possesso del tuo login ID/Name e della tua password, potrai accedere al servizio di prenotazione dei voli aerei.

1° passo: Ti verranno richiesti alcuni dati fondamentali quali: il numero totale di passeggeri, le prime tre compagnie con cui desideri volare (opzionale), alcune preferenze in ordine di priorità e selezionare la tipologia di prezzo che si desidera ricevere. Dopo aver inserito questi dati preliminari è necessario indicare la località di partenza, quella di destinazione, la data di partenza e l’orario per il numero di segmenti necessari a completare il viaggio richiesto. Inviare i dati cliccando sul pulsante di riferimento.

2° passo: Una volta evidenziati i tre itinerari con le varie variabili di volo è necessario selezionare l’offerta che si desidera prenotare cliccando sul link del volo scelto.

3° passo: Ora puoi decidere se acquistare subito il biglietto o aspettare di concludere il tuo programma di viaggio e tenere attiva la prenotazione per 24 ore.

4° passo: Scegliere l’agenzia che desideri emetta il biglietto.

5° passo: Una volta deciso di acquistare subito è necessario inserire il codice dell’agenzia segnato precedentemente nell’apposito spazio e inviare i dati.

6° passo: Scegliere se utilizzare i dati del proprio profilo, precedentemente registrati o meno.

7° passo: Inserire i dati della propria carta di credito.

8° passo: Aggiungere la prenotazione anche di una macchina a noleggio e di un albergo (opzionale).

9° passo: Controllare la prenotazione e inviarla.

N.B. Salva una copia della tua prenotazione

Ci raccomandiamo di stampare sempre una copia della tua prenotazione. Se dovessi essere di fretta spedisci la pagina con il dettaglio del tuo itinerario alla tua stampante o aspetta la risposta automatica che ti dovrebbe pervenire dopo alcune ore dalla tua prenotazione online.

Come usare il…

Continue Reading

Cheneil: Il Gioiello Della Valtournenche

Cheneil: una legge per salvaguardare o per snaturare il gioiello della Valtournenche

La Giunta regionale ha presentato, lo scorso 24 ottobre, un Disegno di legge recante il seguente titolo: “Interventi per la valorizzazione ed il recupero del patrimonio storico, architettonico e agro-silvo-pastorale della conca di Cheneil nel Comune di Valtournenche”. Il Disegno di legge, che pubblichiamo in questa pagina, è stato presentato come una legge di salvaguardia della località della Valtournenche che ha mantenuto caratteristiche di particolare pregio ambientale perché non raggiungibile con le auto.

La presentazione di una legge regionale speciale per Cheneil era necessaria, e l’iniziativa è quindi positiva, ma il contenuto di alcuni dei quattro articoli suscitano dei preoccupanti punti interrogativi. Sarà l’iter del provvedimento in Commissione e poi in Consiglio a sciogliere, speriamo positivamente, questi nodi.

Il problema di fondo su cui ruota tutto il dibattito su Cheneil riguarda l’opportunità o meno di costruire una pista carrozzabile che dalla zona di La Barmaz consenta di arrivare fino al pianoro di Cheneil superando un dislivello di 80 metri.

Si tratta di un percorso a piedi di pochi minuti, ma i problemi nascono per l’accessibilità delle persone che hanno difficoltà motorie e per il trasporto di merci di consumo quotidiano, in particolare per l’esercizio alberghiero che si trova sul pianoro.

La scelta opportunamente fatta dal Comune di Valtournenche con un’apposita variante al Piano Regolatore per la conca di Cheneil, definitivamente approvata nel 1997, è stata di escludere la costruzione di una pista carrozzabile o trattorabile, realizzando invece un ascensore inclinato per il trasporto delle persone e delle merci d’uso quotidiano, ed ipotizzando una teleferica in una località più discosta per il trasporto dei materiali ingombranti e di notevole peso come quelli necessari negli interventi edili.

Una parte dei consorzisti di Cheneil si è attenuto a tale impostazione, segnalando …

Continue Reading

Luoghi Più Belli E Proposte Dei Migliori Tour Operator

E’ davvero molto difficile consigliare un luogo: in questa splendida regione ogni angolo meriterebbe di essere visitato Cercheremo di darvi un’idea delle offerte dei migliori tour operator, scegliendo delle località collocate in punti differenti, in modo da coprire quasi tutta l’isola.

Partiamo da nord, da Palau: si trova a 45 km da Olbia. Noi vi consigliamo l’offerta di Shangrilà Vacanze presso la bellissima residenza turistica alberghiera di Cala di Lepre: dal 5 settembre all’11 la formula hotel vi costerà lire 90.000 a persona, con formula residence lire 595.000 e dal 12 settembre fino al 9 ottobre lire 395.000 a settimana per un appartamento di tipo A, ossia con 4 posti letto. La spiaggia è a solo 300 mt, con la tessera club si può accedere a tutti i servizi sportivi, eccetto il maneggio, che è a pagamento.

Proseguendo verso est, fermiamoci a Cala di Volpe: consigliamo l’ Hotel & Sporting Club Petra Bianca: è immerso nella vegetazione con vista sulla baia di Cala Di volpe, le spiaggette si alternano fra sabbiose e a rocciose. I prezzi settimanali a persona sono dal 29/08 all’11/09 di lire 1.330.000 pensione completa – dal 12/09 al 18/09 lire 1.015.000 – infine dal 19/09 al 2/10 lire 980.000 sempre pensione completa. E’ un’offerta di Alpitour.

Scendendo un pò più a sud, abbiamo Cala Gonone: sempre di Alpitour è l’offerta nel bellissimo Villaggio Palmasera: alle sue spalle la tipica macchia sarda, di fronte il mare, a soli 100 mt, ideale in questo punto con i suoi variopinti fondali per le immersioni. Una settimana dal 12/09 al 25/09 vi costerà lire 525.000 nella formula residence per un monolocale a due posti letto; se invece preferite le formula hotel, sempre nello stesso periodo il prezzo è di lire 79.000 a persona con pensione completa.

Ancora più a sud …

Continue Reading

Banchetti A Roma E Dintorni

argomento: Iniziative Locali fonte: carla trappotto Sede di Roma

Banchetti a Roma e dintorni

Saremo presenti con banchetto informativo e di raccolta fondi:

– fino al 24 luglio dalle 20.00, alla Festa dell’Unita’ cittadina di Roma presso gli Ex Mercati Generali in Via Ostiense;

– dal 24 giugno al 10 luglio dalle 19.00, allo spettacolo teatrale Freaks presso l’Ex Mattatoio in Piazza Giustiniani. Costo del biglietto euro 13,00, ridotto euro 10,00. Inoltre, la serata del 28 giugno sarà dedicata ad Emergency: è previsto l’intervento di un nostro rappresentante e il 70% dell’incasso sarà devoluto alla nostra associazione;

– il 24 e il 26 giugno dalle 21.00 in poi, alla Festa dell’Unita’ di Porta San Giovanni presso il Circolo degli Artisti, Via Casilina Vecchia 42;

– sabato 25 giugno dalle 19.00 alle 24.00 alla Festa di Liberazione a Olevano Romano (Rm) in Piazzale Aldo Moro. Al banchetto sarà presente il gruppo di Colleferro;

– sabato 25 giugno dalle 20.00 alle 24.00 alla Festa di Liberazione a Vallecorsa (Fr);

– dal 25 giugno al 10 luglio nelle ore serali, alla Festa dell’Unità Parco della Pace, Parco Papacci, Via di Grottarossa, Roma;

– il 25 giugno dalle 17.00 alle 24.00 e il 26 giugno dalle 10.00 alle 23.00 a Vetralla (Vt), Via Roma 5/7, dove si terrà l’iniziativa Fiori alle finestre e cene in cantina. Inoltre, presso i locali della Casa Editrice Ghaleb verrà proiettato un video di Emergency;

– il 25 e il 26 giugno alle 21.00 al Teatro Petrolini, Via Ribattino 5, dove si svolgerà lo spettacolo Il gatto con gli stivali, saggio di fine anno dei giovani di un laboratorio teatrale. L’ingresso è a sottoscrizione e l’incasso sarà interamente devoluto ad Emergency;

– mercoledì 29 giugno dalle 10.00 alle 22.00 in Piazza degli Euganei, nell’ambito della Giornata dello Sport del …

Continue Reading

Spiagge, docce e gelati per cani: paradisi estivi a 4 zampe

Panoramica

Doti il suo computer di un audio completamente rivoluzionario. I nostri straordinari diffusori multimediali le forniscono un suono di elevata qualità ed eccezionalmente pulito, consentendole allo stesso tempo di guadagnare spazio prezioso sulla sua scrivania. I diffusori satelliti possono essere collegati al monitor a schermo piatto oppure posizionati direttamente sul piano di lavoro. Il modulo compatto ACOUSTIMASS® si inserirà alla perfezione sotto la sua scrivania e le offrirà tonalità basse davvero sbalorditive, che renderanno ancora più realistici film e videogiochi. L’unità di controllo all-in-one, oltre a contenere il jack per le cuffie e un ingresso ausiliario, le consentirà di regolare il volume a suo piacimento.

Potenzi il suo computer con la qualità del suono Bose

I diffusori COMPANION® 3 costituiscono la scelta ideale per l’audio del computer, dai file MP3, i CD e la radio via Internet ai DVD, lo streaming video e i videogiochi. Approfitti del suono ricco e completo diffuso dalle piccole unità satelliti, appositamente progettate per essere integrate (e facilmente collegate) ai monitor a schermo piatto. Una combinazione esclusiva di eleganza e praticità, sia che decida di appoggiare i diffusori sulla sua scrivania, sia che opti per montarli ai lati del monitor.

Il modulo compatto ACOUSTIMASS® consente di ottenere bassi impressionanti che arricchiranno file e videogiochi con effetti sonori inimmaginabili. Il processore di elaborazione del segnale stereo TrueSpace™, un’esclusiva della BOSE®, conferisce maggiore spaziosità, dando in tal modo vita a un suono più realistico che la maggior parte dei diffusori per computer tradizionali non è in grado di uguagliare.

Maggiore funzionalità. Più praticità.

I diffusori COMPANION® 3 sono accompagnati da un unità di controllo multifunzione di facile utilizzo, non più grande del mouse di un computer. Su di esso trovano posto il comando per la regolazione del volume, il jack per le cuffie e un ingresso …

Continue Reading

Turismo Religioso

In Sicilia religione non significa solo culto e rito. È una memoria storica, un patrimonio artistico unico, un’identità nutrita da culture e tradizioni diverse.

Secoli di convivenza e di reciproco rispetto che trovano testimonianza nello stretto abbraccio tra chiese e moschee, nei numerosi eventi che durante tutto l’arco dell’anno accompagnano cerimonie particolari.

Appuntamento al Giubileo del 2000, certo, ma anche realtà quotidiana che aggiunge pathos e mistero ad un turismo devoto o semplicemente curioso. Processioni grandiose, spettacolari per ricordare momenti importanti come il Natale o la Santa Pasqua.

Il Venerdì Santo, che precede la Pasqua a Trapani: la città si popola magicamente di “Misteri”, statue lignee risalenti al XVII secolo, emblematiche e reali fino all’estremo, riportano alla mente gli attimi della Passione di Cristo. Venti ore di processione, dal pomeriggio sino all’alba, per venti capolavori scultorei, tra i quali appare distintamente il volto severo e sofferente di “Vara”, la Maria Addolorata.

O ancora a Caltanissetta, dove la figura predominante è solo una, quella del piccolo crocefisso ligneo di colore scuro “il Cristo Nero”, che procede solenne e inquietante adagiato sulle spalle dei “fogliamari”, devotamente scalzi.

Ma la Pasqua è anche rito ortodosso. A Piana degli Albanesi, a pochi chilometri dal capoluogo, nella cattedrale di San Demetrio con il Solenne Pontificale, la cerimonia greco-ortodossa dellla durata di quattro ore culminante nella tradizionale distribuzione di uova dipinte di rosso lungo il corso Kastriota. Sono le donne albanesi che splendidamente adorne negli abiti tradizionali, offrono al mondo un simbolo di fratellanza e di pace, conservando gelosamente un rito che ha radici lontane nella memoria.

Emblema indiscusso della festività natalizia è certamente il Presepe. Dal 1983, ogni anno come per incanto i duecento personaggi del presepe vivente di Custonaci, si animano. Antichi mestieri, realtà rurali e artigianali raccolti nella cornice naturale delle grotte di …

Continue Reading

Un treno da Reggio Calabria a Taipei

L’approccio BOSE®

Oltre un decennio di ricerche nel campo della musica live amplificata, lavorando a stretto contatto con musicisti, tecnici del suono, appassionati di concerti e produttori di strumenti per comprendere al meglio i problemi che si incontrano nella diffusione di un suono live di qualità. Questo è l’ambito della ricerca nella quale siamo costantemente impegnati e che ci ha condotto alla creazione di un nuovo tipo di diffusore, aprendoci un mondo di nuove straordinarie opportunità per l’amplificazione della musica dal vivo.

I sistemi line-array portatili L1® sono il cuore di questo nuovo approccio. Le tecnologie avanzate di elaborazione del tono, un’esclusiva della Bose, consentono di ottenere facilmente il suono desiderato da qualsiasi voce o strumento. Una volta definito il tono desiderato, la copertura sonora straordinariamente ampia e uniforme del sistema L1® diffonderà il suono nell’intero ambiente di ascolto come nessun altro impianto di tipo tradizionale è in grado di fare. Il tutto grazie a un sistema portatile e compatto, pronto per l’uso in pochi minuti.

Molto più di un nuovo tipo di diffusori, i sistemi line-array portatili L1® rappresentano un approccio innovativo al suono live, che consente ad artisti e ascoltatori di sperimentare il suono, esattamente come si desidera venga ascoltato. Ecco come questi sistemi risolvono molti dei problemi comuni delle esibizioni live amplificate:

È considerevolmente ridotto l’ingombro delle apparecchiature da trasportare e montare: i sistemi L1® sono più leggeri e più portatili.

I suoni di voci e strumenti vengono diffusi su tutto il palco e provengono dalla posizione effettiva dell’artista, non da un diffusore alimentato collocato lateralmente.

I sistemi L1® inviano solo una minima quantità di energia sonora verso l’alto e verso il basso, producendo quindi molto meno riverbero.

I diffusori tradizionali, in particolare gli amplificatori per chitarra, tendono a essere molto direzionali in un’unica gamma tonale, con …

Continue Reading

Slovacchia Grotte

di Sara De Vido

TREVISO – Braccio di ferro arriva a Treviso con la sua Olivia e l’immancabile lattina di spinaci. Sarà infatti protagonista di una storia ambientata nel capoluogo della Marca per lanciare l’edizione 2011 di Treviso Comic Book Festival, in programma dal 22 al 25 settembre in centro città, che ha per tema «Fumetti e alimentazione?». Grazie ad un accordo con la King Features Syndicate e Premium Srl, il festival trevigiano realizzerà un fumetto speciale che sarà distribuito gratuitamente (sino ad esaurimento delle 5.000 copie di tiratura limitata), esclusivamente durante i due giorni di mostra mercato in Camera di Commercio, sabato 24 e domenica 25.

La storia è legata al tema della sana alimentazione ed è frutto della mente creativa di due noti artisti del settore: lo sceneggiatore Luca Vanzella (già visto sul romanzo grafico «Tenco, una voce fuori campo» per BeccoGiallo, presto in uscita con «Beta» per Bao Publishing) e Claudio Bandoli (presenza fissa sulle pagine de «Il Piccolo Missionario»). Braccio di Ferro, «Popeye» in inglese, rappresenta l’emblema dell’energia che deriva dal mangiare sano, specie grazie ai suoi spinaci, ortaggio ricco di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Il marinaio capace di fischiare con la pipa, nato nel 1928 dalla matita di Elzie Crisler Segar all’interno della striscia quotidiana «Thimble Theater», è anche eroe del mondo agricolo, tanto che nella cittadina texana di Crystal City, eressero una statua in suo onore per l’incremento di vendita di spinaci. Anche per questo, il festival trevigiano ha eletto Braccio di Ferro a paladino della sana alimentazione. Negli stessi giorni della distribuzione, sarà inoltre possibile effettuare donazioni all’Advar di Treviso, onlus che si occupa dell’assistenza ai malati terminali.

Intanto, si arricchiscono gli ospiti della manifestazione. È confermata la presenza di quattro giovani talentuosi fumettisti: Marino Neri, Alessandro Tota, Francesco Cattani e Alessandro …

Continue Reading

Santiago De Compostela

Come arrivare

-Aereo: l’areoporto internazionale di Santiago è situato a Lavacolla, a 11 chilometri dalla città. Compagnia Aerea Iberia: uffici prenotazioni: tel. (902)343434.-Treno: due treni al giorno collegano la città con Madrid.

Dove alloggiare

L’offerta alberghiera di Santiago prevede due hotel a cinque stelle, tre a quattro e quattro a tre, più molti altri alloggi economici.Per informazioni: Paradores de turismo. Prenotazioni. Tel. (91)5166666-Fax. 5166657.

Musei

-Museo y Tesoro de la catedral. Cattedrale di Santiago. Visite: tutti i giorni dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 19.30. Tel. (981)561527. Esposti i ritrovamenti dle sottosuolo della cattedrale.- Museo del popolo galziano. Convento di santo domingo de Bonaval. Visite: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; domenica e festivi chiuso. Tel. (981)583620. Architettura popolare e lavori tradizionali.

-Centro galiziano di arte contemporanea. Via Ramon del Valle-Inclan. Visite: da martedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20; domenica dalle 10 alle 13.

-Museo di arte sacra. Monastero di san Paio de Antealtares. Visite: luglio, agosto, settembre dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19; sabato dalle 16 alle 19.30. Chiuso il resto dell’ anno. Tel. (981)583127.

-Museo della Collegiata di Santa Maria del Sar. Colegiata Santa Maria del Sar. Visite: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Tel. (981)562891.

La notte

Le vie Agalias, Virxe da cerca e san Paio de Antealtares offrono un’ampia scelta di bar e taverne che cominciano ad affollarsi verso mezzanotte. In quasi tutti i locali si espongono opere di artisti galiziani. Altri bar notturni si susseguono nelle seguenti vie: Republica Argentina, Santiago de Chile, Ramon Cabanillas, Fernando III il Santo e Sa Pedro di Mezonzo. I giorni di punta sono il giovedì e il venerdì. Quasi tutte le discoteche sono situate nelle strade che portano …

Continue Reading

Singapore Food Festival

Al quinto anno di vita il Singapore Food Festival ritorna nella sua splendida veste tradizionale. Dal 1° al 31 luglio 1998 chef e cuochi del paese si confronteranno in una sfida all’ultimo piatto, in una kermesse che porterà sulla tavola specialità internazionali e ricette classiche locali.

Un appuntamento ormai quasi istituzionale per sottolineare concretamente il ruolo peculiare svolto dalla gastronomia a Singapore, un ruolo che, attraverso scambi e contaminazioni etnico-culturali, giunge anche oltre gli stessi confini asiatici. Proprio in questa prospettiva ha avuto origine la “New Asia Cuisine”, la scuola originale e in continua evoluzione, che ha esportato anche all’estero quei sapori tipicamente orientali.

Costituito da numerose manifestazioni il Singapore Food Festival propone un itinerario estremamente invitante. Si inizia con i tour gastronomici come il Peranakan Food Tour, che oltre all’immancabile degustazione di piatti tipici di una cucina nata dall’incontro tra la tradizione cinese e quella malese, propone un’escursione nella Singapore coloniale.

Per un itinerario all’aria aperta, invece, può essere consigliabile il Market Tour, mentre per chi non sa rinunciare al piacere esclusivo del ristorante, il Gourmet Safari propone una selezione di quattro diverse possibilità per degustare le portate e i vini tipici.

E per imparare l’arte della cucina orientale, il Flavours of Singapore Cookshop svelerà le tecniche dei principali cuochi e delle autorità gastronomiche locali.

Gli ultimi giorni del Singapore Food Festival, per la precisione dal 24 al 31 luglio, si terrà un altro evento che si sposa perfettamente con lo spirito della manifestazione: il World Gourmet Summit 98, sarà una vera e propria convention di chef ed esperti provenienti da ogni angolo del pianeta.

Una festa nella festa che proporrà degustazioni guidate di vini (il Wine Appreciation Session) ristoranti selezionati nell’Epicure’s Delight, una scuola di cucina nel Masterclass e, infine, serate a tema con l’esclusivo gala finale.…

Continue Reading

Hotel del Golfo – Mailing List

Servizio integrato di agrometeorologia e di difesa fitopatologica

BOLLETTINO AGROMETEOROLOGICO n. 47 DI VENERDÌ 20/07/2001

EVOLUZIONE GENERALE: la perturbazione presente sulla regione si sposta progressivamente verso est, lasciando il posto a un’area di alta pressione che porterà tempo buono e stabile da domani.

TEMPO PREVISTO FINO ALLE 24 DI OGGI: progressiva attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità a cominciare da nord/ovest, più sensibile dalla serata.

SABATO: cielo sereno o poco nuvoloso con ottima visibilità, salvo presenza di nuvolosità bassa al mattino specie nei fondovalle.

PROBABILITÀ DI PRECIPITAZIONE: bassa (0/20%).

TEMPERATURA: massima in sensibile aumento, minima in diminuzione.

VENTI. In montagna (sopra i 1500m): moderati settentrionali. Altrove: deboli di direzione variabile, a regime di brezza sul litorale e nei fondovalle.

STATO DEL MARE: calmo o poco mosso.

FENOMENI PARTICOLARI: forte escursione termica nelle valli; temperature massime in forte rialzo.

DOMENICA: cielo sereno o poco nuvoloso con clima estivo, con scarsa attività cumuliforme in montagna nelle ore più calde. Temperatura in aumento, sensibile nei valori minimi in montagna.

LUNEDÌ: cielo sereno o poco nuvoloso; nel pomeriggio, aumento della nuvolosità in montagna. Temperatura stazionaria.

Elaborazioni derivate da dati di base forniti anche dal AM – dp.

INDICAZIONI AGRONOMICHE PER LA PROVINCIA DI ROVIGO

– SETTORE VITICOLO –

La Fase fenologica della coltura è di pre-invaiatura. Le condizioni meteorologiche di quest’ultimo periodo sono state caratterizzate da piovaschi sparsi fino alla serata di giovedì 19 luglio, quando in seguito all’arrivo di una perturbazione atlantica le piogge sono state diffuse e intense. Lo sviluppo della vegetazione continua a rimanere regolare e costante. Pertanto in questa fase, si consiglia di ripristinare la copertura contro la Peronospora con prodotti rameici aggiungendo zolfi bagnabili per la lotta all’Oidio. In caso di forti infestazioni di Oidio, è opportuno impiegare zolfi polverulenti oppure dinocap; si evidenzia, tuttavia, che per quest’ultimo principio …

Continue Reading

Italia Natura Valle d’Aosta

La Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (Fondazione SIFO srl) al fine di:

ottimizzare la coerenza dei programmi formativi con l evoluzione delle esigenze del SSN;

favorire il coinvolgimento in programmi di ricerca dei servizi farmaceutici ospedalieri e territoriali attraverso la disponibilità di risorse umane specificamente dedicate;

documentare con progetti operativi la possibilità di continuità tra formazione teorica, pratica di routine, produzione di ricerca

indice

d intesa con le Scuole di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera (SSFO), un concorso per l assegnazione di 20 borse di studio della durata di un anno per specializzandi in Farmacia Ospedaliera da fruire nell ambito dei Servizi Farmaceutici Ospedalieri e Territoriali delle Aziende Ospedaliere o ASL. L importo della borsa di studio è di lire 15.000.000 annui al lordo delle ritenute fiscali e delle spese di assicurazione. La corresponsione della borsa avverrà in rate trimestrali posticipate dietro presentazione di dichiarazione di frequenza trimestrale del responsabile del progetto. Le richieste delle borse di studio alla SIFO devono essere formulate dalle Direzioni delle Scuole di Specializzazioni in Farmacia Ospedaliera (SSFO), d intesa con i relativi Referenti SIFO e con i Dirigenti dei Servizi Farmaceutici Ospedalieri o Territoriali convenzionati. La richiesta deve includere: il protocollo del progetto di ricerca durante l anno di fruizione della borsa, l indicazione dell Azienda Ospedaliera o ASL convenzionata presso il cui Servizio di Farmacia Ospedaliero o Territoriale lo specializzando verrà assegnato, un profilo delle attività del Servizio di Farmacia o territoriale ritenute pertinenti con la ricerca proposta. I progetti di formazione e ricerca si articoleranno nelle seguenti aree:

nutrizione artificiale ospedaliera e/o domiciliare

allestimento centralizzato antiblastici, antibiotici e terapie antalgiche

monitoraggio dei livelli plasmatici dei farmaci e cinetica clinica

sperimentazione clinica ed allestimento di farmaci sperimentali

galenica tradizionale ed allestimento di farmaci orfani

prontuario terapeutico ed implementazione dei sistemi di selezione dei farmaci…

Continue Reading