Cucina

Scoprite le specialità natalizie straniere con la vostra famiglia

tamales-messicani

Il Natale si avvicina velocemente e non avete ancora iniziato i preparativi. Avete ancora un po’ di tempo per preparare tutto e il vostro pasto. E sì, cosa sarebbe il Natale senza la sua famosa cena di Natale?

Il Natale è più di un semplice albero, regali e decorazioni. Il pasto è anche un momento molto privilegiato di queste celebrazioni. Chi dice Natale dice che il Natale è un buon pasto da condividere con la famiglia e le sue specialità. Se ogni regione francese ha la sua specialità, lo stesso vale per i nostri vicini stranieri.

Quest’anno volete cambiare e far scoprire ai vostri ospiti altri sapori? Poi, ecco un piccolo tour nel mondo delle specialità culinarie che si possono trovare a Natale. Potreste trovare qualche idea.

Cena di Natale presso i nostri vicini europei

Le tradizioni natalizie sono quasi identiche in tutta Europa. Festeggiare la vigilia e il giorno di Natale con la famiglia durante un buon pasto è diventata una tradizione, così come l’apertura dei regali dopo il passaggio di Babbo Natale. A questo proposito, la Spagna si differenzia un po’, offrendo regali al tempo dei Re Magi, cioè all’inizio di gennaio.

Specialità natalizie inglesi

Per quanto riguarda la gastronomia, ogni paese ha le sue piccole specialità. In effetti, ecco un piccolo panorama delle specialità natalizie in Europa. In Germania, fanno la “hexenhaus” che è la famosa casa di pan di zenzero. Oltre al pasto, ci sono molti dolci ricchi di zucchero con mandorle, come le prelibatezze “vaniglia kipfer”. I nostri vicini, gli inglesi, hanno un pasto un po’ più speciale. Iniziano con una zuppa di ostriche, poi continuano con un tacchino ripieno di castagne e verdure varie, poi mangiano lo stilton, un formaggio speciale per l’occasione. Per il dessert, c’è l’imperdibile Christmas Pudding o Plum pudding, una torta di frutta candita. Un po’ più a sud, l’Italia ha anche le sue piccole abitudini. Prima di tutto, la carne è vietata durante il Natale. Troviamo poi piatti prevalentemente a base di pesce, soprattutto merluzzo o anguilla, con diversi antipasti e come dessert il famoso “panettone” o “pandero” condito con panna, mascarpone o cioccolato.

Andare un po’ più lontano per Natale

Chi non sogna di passare il Natale sotto il sole? I Caraibi o le Indie Occidentali sono destinazioni perfette per le vacanze di Natale. Se non potete andarci, voi e i vostri figli potrete preparare le specialità direttamente da questi paesi per mettere un po’ di esotismo nel vostro pasto natalizio.

Tamales tradizionali messicani

In Messico, il pasto tradizionale è il tacchino aux moles, un tacchino con salsa al cioccolato e peperoncino. Si possono trovare anche i “tamales” che sono papillotti fatti con farina di mais e ripieni di carne o frutta. Dall’altra parte dell’oceano, nelle Indie Occidentali, i maiali vengono mangiati durante la cena di Natale. Si presenta in tutte queste forme: sanguinaccio, stufato o prosciutto caramellato con zucchero di canna. Si accompagna al “pône” che è un pane dolce con patate dolci, vaniglia, uva e cannella. Come dessert, il mangiatore di latte di cocco con il suo coulis di frutta rossa è acclamato all’unanimità.

Cena di Natale nell’Oceano Indiano

Mauritian Samoussa per Natale

Dopo le Indie Occidentali, fate rotta per l’Oceano Indiano! Sia Mauritius che l’isola della Riunione hanno anche le loro preferenze per la cena di Natale. A Mauritius, di solito si mangia pollo alla griglia, agnello e salsicce accompagnate da una grande insalata e pane. Per il dessert, i mauriziani si attengono alla tradizione con il tronco di Natale. Gli abitanti delle isole della Reunion attribuiscono grande importanza al pasto di Capodanno. Dall’aperitivo al dolce, ecco il menù tipico. Per cominciare, un piccolo rum o punch accompagnato da caramelle al peperoncino o samoussas tra gli altri. Per il piatto, la base è a base di curry, riso e rougail con varie specialità di carne o pesce con verdure. Per dessert, mangiano molta frutta come il letchi o il mango, ma anche tronchi come vuole la tradizione.

Per tutti coloro che non possono andare in vacanza durante le vacanze di Natale, non preoccupatevi con queste ricette potrete portare a casa vostra un po’ di esotismo straniero. Un buon pasto di Natale con la famiglia, niente di meglio per trascorrere una bella vacanza.