Luoghi da visitare

Escursioni estive sull’Appennino modenese

Monte Giovo

L’appennino modenese è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità, questo traguardo conferma la bellezza delle montagne del Bel Paese, ecco una panoramica delle vette più suggestive.
Sia i turisti nostrani che quelli provenienti da tutto il mondo hanno visto quanto possano essere belle le montagne dell’appennino modenese, tutti, desiderano trascorrere almeno un giorno tra la foresta caratteristica di questi luoghi; ecco una panoramica dei 5 luoghi più belli da fotografare.

La catena del monte Giovo

La catena del monte Giovo non è la classica vetta a forma di cuspide tipica della natura modenese, si tratta in realtà di una serie di rilievi montuosi che dividono il Lago Santo dalle terre confinanti collegando i rilievi al Monte Rondinaio. Raggiungere la vetta richiede circa 4 ore di cammino tra pendii ripidi e montagnelle scoscese, si arriva a circa 520 metri di altezza. La natura ricorda il celebre scenario di Harry Potter oppure del Trono di Spade, una volta raggiunta la cima però ci sarà ad aspettare i turisti una passeggiata pianeggiante da cui scattare foto incredibili.

La vista sul Lago Turchino
Arrivati al Monte Rondinaio, la vista sarà letteralmente strepitosa, dalla vetta infatti è possibile ammirare gran parte della Pianura Padana e altri piccoli rilievi. Una vista speciale è quello del Lago Turchino, racchiuso tra le foreste è uno scorcio suggestivo e indimenticabile. Le celebri Terre dei Castelli saranno l’oggetto degli scatti degli amanti delle foto.

La Val di Luce
La Val di Luce viene considerata da molti un piccolo angolo di paradiso in mezzo alle montagne scoscese degli appennini. La zona è estremamente pianeggiante e verde, a differenza dello sfondo roccioso sarà possibile ammirare uno stupendo Lago Piatto costeggiato da erba. Da questa Valle è possibili arrivare attraverso una passeggiata panoramica al maestoso Monte Gomito che consente di avere una vista incredibile sulla pianura. Il posto perfetto da cui scattare istantanee indimenticabili della piccola escursione.

Il terribile Ponte della Vecchia
Questa passeggiata è indicata ai più coraggiosi, non si tratta infatti della classica escursione della domenica da fare in famiglia ma rappresenta un’esperienza limite dedicata ai più forti. Il Ponte della Vecchia è un canale in mezzo alle montagne costeggiato da ghiaia e pietre cui è possibile arrivare dalla Valle di Luce in meno di due ore. Se pure non è necessario portarsi delle corde, è consigliabile seguire il sentiero solo quando c’è il bel tempo per evitare che la caduta dei massi renda impossibile il passaggio. Dalla vetta, la vista ripaga il percorso avventuroso

Il Lago di Patrignano
La vetta che nasconde il Lago di Patrignano è pensata proprio per le famiglie, il luogo perfetto dove godersi un pic-nic con i bambini. Il verde intenso della foresta ed il delicato azzurro del lago si sposano in maniera incantevole. Non c’è bisogno di nessun effetto per rendere la foto ancora più bella, il luogo è splendido da qualsiasi visuale e punto di vista.