Slovacchia Grotte

di Sara De Vido

TREVISO – Braccio di ferro arriva a Treviso con la sua Olivia e l’immancabile lattina di spinaci. Sarà infatti protagonista di una storia ambientata nel capoluogo della Marca per lanciare l’edizione 2011 di Treviso Comic Book Festival, in programma dal 22 al 25 settembre in centro città, che ha per tema «Fumetti e alimentazione?». Grazie ad un accordo con la King Features Syndicate e Premium Srl, il festival trevigiano realizzerà un fumetto speciale che sarà distribuito gratuitamente (sino ad esaurimento delle 5.000 copie di tiratura limitata), esclusivamente durante i due giorni di mostra mercato in Camera di Commercio, sabato 24 e domenica 25.

La storia è legata al tema della sana alimentazione ed è frutto della mente creativa di due noti artisti del settore: lo sceneggiatore Luca Vanzella (già visto sul romanzo grafico «Tenco, una voce fuori campo» per BeccoGiallo, presto in uscita con «Beta» per Bao Publishing) e Claudio Bandoli (presenza fissa sulle pagine de «Il Piccolo Missionario»). Braccio di Ferro, «Popeye» in inglese, rappresenta l’emblema dell’energia che deriva dal mangiare sano, specie grazie ai suoi spinaci, ortaggio ricco di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Il marinaio capace di fischiare con la pipa, nato nel 1928 dalla matita di Elzie Crisler Segar all’interno della striscia quotidiana «Thimble Theater», è anche eroe del mondo agricolo, tanto che nella cittadina texana di Crystal City, eressero una statua in suo onore per l’incremento di vendita di spinaci. Anche per questo, il festival trevigiano ha eletto Braccio di Ferro a paladino della sana alimentazione. Negli stessi giorni della distribuzione, sarà inoltre possibile effettuare donazioni all’Advar di Treviso, onlus che si occupa dell’assistenza ai malati terminali.

Intanto, si arricchiscono gli ospiti della manifestazione. È confermata la presenza di quattro giovani talentuosi fumettisti: Marino Neri, Alessandro Tota, Francesco Cattani e Alessandro Baronciani che esporranno le loro opere in tre mostre dislocate in vari punti della città. Treviso Comic Book Festival, organizzato dall’associazione Fumetti in Tv, è un punto di riferimento a livello italiano nell’arte del fumetto e ogni anno si rinnova e amplia i propri orizzonti, ospitando i disegni di fumettisti di tutto il mondo.

Lunedì 05 Settembre 2011 – 19:20 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 07 Settembre – 10:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA