Campo estivo – Vacanza Insieme

Non appena verrà decretato il tempo e il luogo sarà comunicato su queste pagine!

Cos’è la Vacanza Insieme? La Parrocchia si impegna per 10 giorni a vivere con i ragazzi un momento importante, la vacanza! Chiaramente non si tratta di una vacanza Familiare, nè di una Colonia, e nemmeno di un soggiorno ad un Club Esclusivo. E’ invece un momento particolare di aggregazione tra i ragazzi, che punta a far vivere loro bene un’esperienza di gruppo.

Cosa ci aspettiamo? Che i ragazzi stiano insieme con lo stile cristiano delle relazioni belle e semplici; che abbiano a cuore di divertirsi insieme e di stare all’aria aperta; che facciano del gioco dando il meglio di se’ e che facciano, infine, un’esperienza Cristiana di preghiera e ascolto di Dio. Non è un campo – scuola e nemmeno un ritiro di esercizi spirituali, ma non vorremmo che perdessero di vista l’orientamento Cristiano della Vita.

Atteggiamenti: Freschezza; non esiste il “sono stanco” o il “non ho voglia”. Chiediamo sinceramente che chi partecipa alla vacanza sappia in anticipo che non sarà una vacanza “molle” o all’insegna della pigrizia!

Vogliamo far crescere i ragazzi nella Fede e nella Vita vissuta,

Vogliamo arricchire loro attraverso uno stare insieme diverso e nuovo

Vogliamo fare un’esperienza forte nella natura alla scoperta del bello

Vogliamo dare una mentalità e delle scelte diverse

COSA SERVE:

Documenti: Fotocopie o originalidi Carta di Identità e Libretto Sanitario, di Allergie e Farmaci (segnalare attenzioni per la salute)

Per il gruppo: Occorre dare molto spazio alla dimensione comunitaria, non esiste il rinchiudersi nel privato

Per il singolo: Solo la volontà ferrea di partecipare darà il gusto a tutto quello che verrà fatto

Per l’organizzazione: L’aria aperta è il filo ocnduttore della vacanza, faremo camminate non troppo impegantive, ma nemmeno da rammolliti, un giorno in piscina

Per il tempo libero: Evitare di stare in camera, investire il tempo in qualcosa di creativo

Per il cibo: Chi ha problemi ne parla con il Don, per il resto si deve imparare a mangiare di tutto senza fare avanzi!

Per la notte: Si può chiacchierare, giocare a carte o altro, ma non si gira per le camere, ci vuole rispetto per chi desidera dormire!

Per i servizi: I ragazzi collaborano alla gestione della casa, ordine in camera e servizio di corvè; non siamo in hotel!

Per i soldi: Non siano tanto e soprattutto ben custoditi. Serviranno per la piscina e il pullman e per pochi altri extra

Abbigliamento: Lenzuolo o sacco a pelo con federa, scarponcini, scarpe pesanti, da tennis, felpe, costume da bagno, zaino, borraccia, asciugamani, k-way, cappellino e quant’altro

Materiale scolastico: Astuccio con penne, forbici e tutto il resto!

Il telefono: Non diamo il numero della casa. Saranno i ragazzi a chiamare dal bar che si trova a 50 mt. E’possibile portare i cellulari, con accortezza di usarli in modo intelligente, non a tavola e nei momenti in comune

I videogiochi: Altamente dannosi! Se il Don li trova se li tiene e li restituisce alla fine della vacanza. Zero TV!